NUOVA LUCE PER “LA CANESTRA DI FRUTTA”